IN ALLARME: A RISCHIO LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO PLESSO SCOLASTICO DA PARTE DELLA PROVINCIA.

nota_provincia_su_nuova_scuola.png

 

nota_provincia_su_nuova_scuola.png

 

La paralisi amministrativa, il
disfacimento della maggioranza, l’assenza di una minima ed efficiente
forma di governo della città, mettono a rischio anche la realizzazione
del nuovo plesso scolastico
(12 aule per un istituto di istruzione
superiore) da parte della Provincia sulla strada provinciale per Ruvo
(nei pressi della stazione ferroviaria).

Il dirigente del servizio
"edilizia pubblica) della Provincia
(che esborsa ogni anno la cifra
astronomica di 600mila euro per i fitti di immobili privati destinati
alle attività di istituti superiori della città) sollecita nuovamente
l’approvazione, da parte del Comune, della variante al progetto,
sottolineando, con preoccupazione, "l’imminente scadenza dei tempi per
la consegna dei lavori che dovrà avvenire inderogabilmente entro il 30
settembre 2012, pena l’annullamento del!’intervento
"
.

Siamo preoccupati anche noi per le sorti di questo importante progetto e, più in
generale, per le sorti di questa Città, allo sbando e senza governo da
mesi. Una Città che, su diversi fronti e molte questioni, è abbandonata a
se stessa, perdendo importanti e decisive occasioni e opportunità.

Lo ribadiamo, dai consiglieri di maggioranza ancora sensibili alle sorti di questa comunità ci aspettiamo un atto  di responsabilità, doveroso e dignitoso: LIBERATE QUESTA CITTÀ, prigioniera da mesi
di mediocri affanni quotidiani, di speculazioni elettorali, di
compromessi di potere, di tatticismi per mantenere una poltrona o
conquistarne una.

Lo ribadiamo ancora una volta. È tempo di pulizia. È tempo di rigenerare
il Palazzo. È tempo di liberare nuove energie, nuovi entusiasmi. È
tempo di dichiarare aperta l’alternativa al declino
. La drammatica
urgenza di questi tempi impone che i giovani, i capaci e i coraggiosi si
incontrino, oltre gli schemi e i particolarismi, oltre le solitudini e
gli egoismi, oltre i soliti volti e gli interessi di politicanti in
declino, per ricostruire e rilanciare la Città e il nostro Futuro. C’è
solo bisogno di una politica giusta e pulita. Una nuova stagione, con
nuovi amministratori e politici. Capaci, coraggiosi e responsabili.

Guardiamo avanti!

Altamura, 7 settembre 2012

logo-ariafresca.jpg

    MOVIMENTO CITTADINO ARIA FRESCA

   Sede: Claustro Michele Giannelli n. 81 (a ridosso di Piazza Municipio, al primo piano). Sito internet:www.altamura2001.com