FONDI PER UN CANILE E PER UNA CAMPAGNA DI STERILIZZAZIONE DEI CANI. L’AMMINISTRAZIONE FACCIA DOMANDA

La Regione
stanzia risorse per i Comuni che ne faranno richiesta, per realizzare canili
comunali e per una campagna di sterilizzazione.

Da tempo la nostra città non ha alcuna struttura pubblica o convenzionata
idonea ad accogliere cani randagi ed altri animali in stato di abbandono.


La quasi totalità dei casi, ad oggi, viene presa in carico
da pochi volenterosi cittadini che – con fatica, gratuitamente e senza alcun
sostegno da parte del Comune – si attivano per cercare sistemazioni consone e
soluzioni per i tanti cani randagi o in stato di abbandono rinvenuti nel
territorio di Altamura.


I problemi del randagismo e dell’abbandono, tanto più
evidenti quanto più si avvicina l’estate, sono indubbiamente fonte di rischio
per la sicurezza e per l’igiene urbana se non vengono affrontati con misure
coordinate ed efficaci che solo un’Amministrazione comunale può garantire.


Con una decisione di qualche giorno fa, la Giunta regionale ha
deliberato lo stanziamento di fondi per i canili comunali e per la campagna di
sterilizzazione dei cani padronali
.


25.05.11_-_interpellanza_fondi_per_canili.pngSi tratta, per la precisione, di 200mila euro per la
realizzazione o per l’ampliamento di strutture di proprietà comunale adibite
all’accoglienza di cani
(in breve, per la realizzazione di un canile comunale)
e di ulteriori 200mila euro stanziati per la campagna di sterilizzazione dei
cani padronali
, con interventi in misura fissa di 50 euro per ogni
sterilizzazione e proporzionalmente alla popolazione canina ed all’estensione
territoriale dei singoli Comuni.


Da anni sosteniamo che Altamura debba dotarsi di risorse e
strutture in grado di vincere anche questo tipo di battaglie di civiltà, ma assistiamo
puntualmente all’incuranza e all’indifferenza con cui l’Amministrazione
comunale, che pure ama definirsi “del fare”, affronta questi e altri problemi.


Con un’interpellanza presentata in forma urgente dal nostro
consigliere Enzo Colonna [
v. immagine accanto o clicca qui] chiediamo che Altamura presenti una propria istanza
per accedere ai fondi regionali, prima che questi vengano ad esaurirsi
.


Ci auspichiamo, in buona sostanza, che l’Amministrazione
decida di dotare la nostra città degli strumenti per combattere efficacemente i
problemi del randagismo e dell’abbandono dei cani, cogliendo in tempo utile le
opportunità che le vengono offerte.


Basta un minimo di buona volontà e di attenzione, il resto è
questione di civiltà.

Altamura, 25 maggio 2011

logo-ariafresca.jpg

    MOVIMENTO CITTADINO ARIA FRESCA

   Sede: Claustro Michele Giannelli n. 81 (a ridosso di Piazza Municipio, al primo piano). Sito internet: www.altamura2001.com