NOMINA DEGLI SCRUTATORI PER I REFERENDUM: SI PROCEDA AL SORTEGGIO E NON ALLA NOMINA

manifesto_referendum.png

Mercoledì 18 maggio, alle ore 11, è convocata la commissione
elettorale comunale – composta da tre membri della maggioranza (compreso il
sindaco) e un consigliere delle opposizioni – presso il Comune, in seduta
pubblica, per procedere alla nomina degli scrutatori che saranno impegnati
presso i seggi di voto per i referendum popolari di domenica 12 giugno e lunedì
13 giugno 2011.

Come abbiamo già fatto nei precedenti appuntamenti
elettorali (e riuscendoci solo nell’ultima competizione), torniamo a chiedere
che si proceda non alla nomina diretta degli scrutatori, ma al loro sorteggio
tra le migliaia di nominativi di cittadini elettori che hanno negli anni
comunicato la loro disponibilità a svolgere tale compito.

Un metodo trasparente e oggettivo per la scelta degli
scrutatori, per evitare che questa si trasformi in un’occasione di spartizioni
e clientelismi con soldi pubblici e per funzioni pubbliche.

Confidiamo in un minimo di sensibilità istituzionale da
parte della maggioranza di centro-destra e del sindaco Stacca, ossia di coloro
che – essendo appunto maggioranza anche nella commissione elettorale –
risultano determinanti nell’individuazione delle modalità di nomina degli
scrutatori per un appuntamento importante, come il voto ai referendum del 12 e
13 giugno, a cui ci auguriamo gli elettori altamurani non vorranno mancare
considerata la delicatezza dei temi in discussione.

 

manifesto_referendum.png

 

Altamura, 16 maggio 2011

logo-ariafresca.jpg

    MOVIMENTO CITTADINO ARIA FRESCA

   Sede: Claustro Michele Giannelli n. 81 (a ridosso di Piazza Municipio, al primo piano). Sito internet: www.altamura2001.com