IMPIANTI SPORTIVI CITTADINI IN CONDIZIONI FATISCENTI: NOI NON STIAMO A GUARDARE

Due interpellanze per chiedere interventi e messa in
sicurezza di stadi e palazzetti

Da anni il nostro Movimento segnala la situazione
insostenibile in cui versano le strutture sportive cittadine
. Il livello di
degrado di stadi e palazzetti dello sport cittadini è clamorosamente evidente. Nonostante
quel che tutti vedono e sperimentano come sportivi o spettatori e le nostre
puntuali denunce, in questi anni nulla si è mosso per riuscire almeno a
tamponare la situazione ed evitare che i problemi agli impianti diventino del
tutto insormontabili e di costosissima risoluzione
. Si aspetta forse che si
sfiori o verifichi la tragedia per prendere provvedimenti?

A distanza di tempo, ci ritroviamo così nuovamente a dover
segnalare che:

  • il Campo Cagnazzi versa in condizioni poco meno che
    disperate, senza servizi igienici per gli spettatori, con spogliatoi che si
    allagano in caso di pioggia e con impianti idraulici ed elettrici che avrebbero
    urgente bisogno di verifiche e messe in sicurezza;
  • lo Stadio D’Angelo ha bagni ridotti a poco meno di una
    latrina in cui nidificano colonie di piccioni, chiare perforazioni di ruggine
    alla tribuna coperta e, in molti punti, il cemento si sta degradando lasciando
    scoperto l’acciaio della struttura portante; inoltre versano in stato di
    abbandono i vecchi spogliatoi e la pista d’atletica;
  • il Palazzetto dello sport di Via Manzoni, per il quale nulla
    è stato fatto in questi anni nonostante le promesse di sindaco e assessore allo
    sport, è sempre soggetto ad infiltrazioni in caso di pioggia che allagano e
    rovinano il parquet; non solo: da metà dicembre l’impianto è senza
    riscaldamento a causa di un guasto che deve ancora essere risolto.

Di fronte a queste situazioni, ancora una volta non siamo
stati a guardare ed abbiamo investito delle diverse questioni l’amministrazione
comunale, producendo due interpellanze specifiche al sindaco Stacca [
clicca qui per leggere l’interpellanza del 1° febbraio 2011 sugli stadi cittadini e clicca qui per l’interpellanza sempre del 1° febbraio sul palazzetto], sulle
quali attendiamo risposte (speriamo celeri). Non c’è tempo da perdere e queste
foto lo dimostrano.

stadio.jpg

 

Altamura, 24 marzo 2011

logo-ariafresca.jpg

    MOVIMENTO CITTADINO ARIA FRESCA

   Sede: Claustro Michele Giannelli n. 81 (a ridosso di Piazza Municipio, al primo piano). Sito internet: www.altamura2001.com