ECCO IL PIRP DI ALTAMURA

logo-ariafresca.jpg

ECCO UNA PLANIMETRIA, DA NOI RIELABORATA, CON LE INDICAZIONI DELLE AREE E DELLE VOLUMETRIE DEI NUOVI INSEDIAMENTI PRIVATI (E IN PICCOLA PARTE PUBBLICI) PREVISTI DAL PIRP (Programmi Integrati di Riqualificazione delle Periferie).

Ieri sera consiglio comunale voto quasi unanime a favore della ratifica della variante urbanistica prevista dal PIRP (circa 100mila metri cubi in più destinati a residenze, uffici e strutture commerciali).

Noi del Movimento Aria Fresca, con il nostro consigliere Enzo Colonna, sbbiamo espresso, con l’astensione, le nostre ragioni ed i nostri timori che ci fanno dubitare della bontà ed efficacia del Piano e soprattutto della effettiva sussistenza di un pubblico interesse alla variante urbanistica sottesa. Una nuova edificazione privata, un ampliamento del centro abitato, anche ben fatto e progettato, ma non un piano di riqualificazione.




Con
l’astensione, non ci siamo comunque sottratti al dovere di tentare di migliorare
un piano così pasticciato. A correzione di altre storture del Piano che abbiamo
fatto rilevare ed a garanzia degli interessi della Città a vedere realizzate le
opere pubbliche previste, il nostro consigliere Enzo Colonna e tutti i consiglieri
di opposizione hanno presentato quattro emendamenti.




Con
l’astensione, abbiamo marcato la nostra distanza da questo progetto
immobiliare, da questa idea che riqualificare sia insediare altro cemento con
un modesto ritorno per la collettività, ma ci siamo anche impegnati a seguire
tutte le successive fasi del PIRP affinché siano rispettati fino in fondo gli
impegni presi dall’amministrazione e dalle imprese attuatrici.

A breve una nostra nota in cui spiegheremo più puntualmente la nostra posizione.

 
Altamura 30 luglio 2010

logo-ariafresca.jpg

    MOVIMENTO CITTADINO ARIA FRESCA

   Sede: Vico Mercadante (di fronte Chiesa S.
Nicola). Sito internet: www.altamura2001.com

 

 

 

pirp_-_planimetria_con_volumi.jpg