LA CITTÁ DEI BAMBINI: RIEMPIAMO I LORO POLMONI DI BENZENE!

scuola_pirp.png

 

 

scuola_pirp.png

 

Al momento della firma dell’accordo di programma con cui
la Regione ha dato il via libera al PIRP di Altamura (Piano Integrato di
Riqualificazione delle Periferie
. Per saperne di più sul PIRP, clicca qui), il sindaco Stacca ebbe a pronunciare
solennemente: «Non esagero
se affermo che quello di oggi è un giorno memorabile che cambierà il volto
della città
». Ecco, a distanza di qualche settimana, abbiamo capito cosa
intendeva: l’ennesimo cambiamento in peggio, l’ennesimo orrore da tramandare ai
posteri, l’ennesimo capitolo del manuale dedicato a quello che un
amministratore pubblico non deve fare.

Guardate la pianta qui sopra.

Non solo l’amministrazione
comunale ha approvato incredibilmente la costruzione di una stazione di
servizio in un’area destinata a verde nel bel mezzo del quartiere
Trentacapilli, contro cui tutte le forze di opposizione presenti in consiglio hanno espresso la loro contrarietà chiedendo di fermare i lavori
(leggi qui). Ma l’autorizza
pure piazzandola a pochi metri da una scuola promessa al quartiere! Quella
stessa scuola inserita dal 2007 nei progetti del PIRP
[se ne erano dimenticati?].

Una vera e propria “bomba” a ridosso delle aule, che
metterebbe a rischio la salute e la sicurezza dei bambini. Insistiamo: revocate
l’autorizzazione alla stazione di servizio.

Altamura 26 luglio 2010

logo-ariafresca.jpg

    MOVIMENTO CITTADINO ARIA FRESCA
   Sede: Vico Mercadante (di fronte Chiesa S.
Nicola). Sito internet: www.altamura2001.com