MENO ASSESSORI E MENO COMMISSIONI INUTILI

logo-ariafresca.jpg

IL SINDACO SI IMPEGNI A RIDURRE LE SPESE DELLA POLITICA CITTADINA:

MENO ASSESSORI E MENO COMMISSIONI INUTILI

In un momento così difficile per l’economia e i bilanci delle famiglie, proprio mentre vengono imposti nuovi sacrifici a tutti i cittadini, è opportuno che anche l’amministrazione locale dia un chiaro segnale di solidarietà e condivisione dei sacrifici richiesti.

Da due mesi il sindaco è impegnato in frenetiche trattative per la formazione della sua nuova giunta (leggi qui gli ultimi aggiornamenti). Egli stesso ha dichiarato pubblicamente che «Verranno garantiti a tutti posti nel governo e nel sottogoverno» (leggi qui). Il Movimento Cittadino Aria Fresca chiede invece al sindaco Stacca di dare un chiaro segnale di contenimento dei costi della politica, limitandosi a nominare 6 assessori, il numero minimo previsto per legge, e non gli 8 che pure la legge gli consentirebbe.

Gli chiediamo inoltre di dare disposizione alla sua vasta maggioranza affinché le commissioni consiliari si riuniscano solo per le riunioni effettivamente utili, al massimo una a settimana. Non si riprenda con l’andazzo del precedente mandato amministrativo quando alcune commissioni venivano convocate tre volte alla settimana, in alcuni periodi anche tutti i giorni: incontri del tutto inutili per la vita dei cittadini ma molto efficaci nell’alzare i rimborsi a favore dei rappresentanti politici che vi partecipano.

Nominando due assessori in meno e riducendo le riunioni delle commissioni potrebbero essere risparmiati almeno 150mila euro all’anno (60mila provenienti dal taglio di due assessori e 90-100mila dalla riduzione delle commissioni). Con i risparmi derivanti da questa iniziativa, che è moralmente necessaria, proponiamo di creare un fondo straordinario per i buoni libri, le borse di studio e la copertura dei costi del servizio mensa scolastica a favore dei figli di nuclei familiari a basso reddito.

Chiediamo al sindaco Stacca un gesto concreto che sarà sicuramente apprezzato da tutta la cittadinanza, oltre che da noi.

In questa fase di profonda crisi economica, un taglio ai costi inutili della gestione politica è un atto necessario così come i sacrifici a cui il governo nazionale costringe i cittadini. Lo esigono peraltro la coerenza e la dignità richieste nel guardare dritto negli occhi i cittadini mentre questi sono in difficoltà e chiedono che si risponda ai loro bisogni.

Altamura 27 maggio 2010

logo-ariafresca.jpg

    MOVIMENTO CITTADINO ARIA FRESCA

    Sede: Vico Mercadante (di fronte Chiesa S. Nicola). Sito internet: www.altamura2001.com