STATALE 96: UN ALTRO TRACCIATO PER LA CIRCONVALLAZIONE

96



ORDINE DEL GIORNO PROPOSTO AL CONSIGLIO COMUNALE

Il Consiglio Comunale
visto:

– che sono in corso da parte dell’ANAS gli espropri delle aree relative all’ammodernamento delle statali 96 e 99 che collegano Altamura e Matera a Bari;
– che l’ANAS ha previsto in fase progettuale il raddoppio delle attuali sedi viarie;
– che le Amministrazioni dei Comuni di Palo del Colle e Toritto, sono riuscite, giustamente, ad ottenere che la strada non interessasse più il loro abitato imponendo all’ANAS di prevedere un percorso alternativo distante dal centro abitato;
tenendo conto:
– degli effetti negativi che il raddoppio della sede viaria provocherà  nei confronti della nostra città ;
– che il futuro della città  è in grave pericolo per gli effetti negativi che avrà  sull’ambiente: innalzamento del livello di inquinamento acustico e atmosferico!
– che questa è l’ultima occasione per la città  di Altamura per cercare di migliorare la qualità  della vita e pensare ad una possibilità  di ricucire il tessuto urbano, visto che è circondata a Nord e ad Ovest dalle ferrovie FAL e FF.SS. e ad Est e Sud dalla statale 96;
considerato:
– che spostando più ad Est il tracciato, utilizzando percorsi già  esistenti, si eviterebbe, nel prossimo futuro, di realizzare quartieri “dormitori”? che determinerebbero flussi di veicoli verso il centro abitato su percorsi obbligati con gravi conseguenze sia sul traffico che sull’inquinamento (si raggiungeranno livelli pari a quello delle grandi città ).
– che il progetto è in contrasto con le previsioni di Piano Regolatore in quanto sono state completamente ignorate importanti arterie e adottate soluzioni che non hanno tenuto minimamente conto delle prescrizioni imposte dalla Commissione Edilizia;
– che la soluzione alternativa proposta potrebbe essere più economica, in quanto si utilizzerebbero aree già  di proprietà  pubblica, senza dover ricorrere all’esborso di denaro per l’acquisizione delle aree;
– che è un problema che investe il territorio della nostra città  la cui competenza è e rimane dell’Amministrazione Comunale,

il CONSIGLIO INVITA

il Governatore della Regione Puglia, dott. Raffaele Fitto, a intervenire presso l’ANAS perché riveda il percorso delle statali 96 e 99 e provveda a spostarne la sede più a Est, evitando così di aggravare una situazione già  compromessa dal punto di vista ambientale, urbanistico e della qualità  della vita.

Si Allega:
Soluzione alternativa.